Trading online

Trading online, definizione, come operare, scelta del broker

Settembre 3, 2019

Cosa è il Trading online, definizione e come funziona

Il trading online permette agli investitori di poter acquistare o vendere strumenti finanziari attraverso una piattaforma di negoziazione basata su web, messa a disposizione da società di intermediazione o dalle banche. Le operazioni vengono effettuate esclusivamente sulle piattaforme di trading e quindi vengono inviate nell’immediato al broker. Come sappiamo il trading online, è diventato famoso negli anni 90, grazie a computer avanzati e più veloci, e alle connessioni internet con prezzi accessibili a tutti. Grazie a questi due elementi il trading online a avuto una rapida crescita, ora sempre più persone possono investire nei principali mercati economici mondiali, questo fenomeno crescerà sempre di più negli anni che verranno.

Attualmente quando si parla di trading online, si parla in realtà di Forex e trading CFD. Questi due mercati attualmente sono i preferiti degli investitori, perché hanno caratteristiche e vantaggi che le altre forme di trading non hanno.

Prima tra tutte, si investe sulle variazioni dei prezzi e non si ha la proprietà del bene. Con i CFD puoi investire su vari mercati come azioni, ETF, criptovalute, materie prime e molto altro. Con il Forex puoi investire sulle principali valute mondiali. Si può investire con un capitale basso, grazie alla leva finanziaria.

Come funziona e come operare con il trading online

Il trading online ha permesso a tutti di poter investire in tutta semplicità nei principali mercati economici. I funzionamento del trading online è molto semplice.
Il primo passo è quello di scegliere dopo un’attenta ricerca un broker regolamentato e autorizzato ad operare dalla nostro CONSOB. Fatta questa attenta ricerca e scelto un broker il prossimo passo è quello di aprire un account o conto di negoziazione, i broker seri vi richiederanno documentazione personale, fatto questo devi finanziare il tuo conto.

Dopo questi passaggi iniziali, devi scegliere il mercato sul quale vuoi investire Forex, azioni, criptovalute, ETF, materie prime, e molto altro, utilizza il conto demo non solo per esercitarsi, ma anche per capire come si muove il mercato con cui hai scelto di operare. Utilizza tutti gli strumenti messi a disposizione dal broker che hai scelto.
Fatto questo è ora di aprire una posizione, è importante sfruttare tutti gli strumenti di analisi del broker che ti aiutano a capire quale tendenza avrà il bene finanziario, analisi tecnica e analisi fondamentale sono molto importanti nel trading e nelle decisioni.

Aprire una posizione di negoziazione è semplice, devi decidere quanto vuoi investire, in base al mercato e al bene la leva finanziaria per un investitore al dettaglio europei, sono imposte, la massima è di 1:30 e la minima è di 1:2, per i professionisti e società la leva finanziaria è più alta può arrivare fino a 1:400 e varia in base al bene e ai propri broker.
La posizione aperta può essere chiusa in qualunque momento, se lasciata aperta nella sessione notturna, la maggior parte dei broker addebita una piccola commissione.

Broker o piattaforma di trading regolamentate

Una piattaforma di trading è un programma usato per il trading online, apertura e chiusura e gestione delle proprie posizioni di negoziazione attraverso un intermediario finanziario o broker online. Le piattaforme di negoziazione online sono rese disponibili dai broker gratuitamente. La maggior parte delle piattaforme vengono offerte con molte funzionalità come notizie in tempo reale, strumenti per la creazioni di grafici, indicatori e molto altro. Le piattaforme consentono di poter operare per vari mercati come il mercato valutario, azionario, il mercato delle materie prime ecc, altre piattaforme sono specifiche solo per determinati mercati come quello azionario.

Nel trading online possiamo trovare molte piattaforme online, la scelta è ampia.

Per scegliere la piattaforma che possa rispondere alle nostre esigenze, dobbiamo considerare sia le commissioni sia le funzionalità disponibili sulle piattaforme. Un altra cosa importante direi primaria la piattaforma deve essere regolamentata e autorizzata dalla CONSOB Italiana, questo per essere tutelati dai truffatori. La maggior parte dei broker offre due tipi di piattaforma una proprietaria, interamente creata dal broker, basata sul web e facile da usare, e una piattaforma avanzata, quella più amata dai trader ad alta frequenza la piattaforma MetaTrader, questa piattaforma a strumenti avanzati che aiutano il broker nelle decisioni di trading, ma non solo hai la possibilità di poter usare il robot per il trading automatico.

I vantaggi e le caratteristiche del Trading online

Il trading online ha molti vantaggi e caratteristiche per gli investitori. Il trading online è conveniente, devi solo aprire un conto di negoziazione via internet e sei pronto per operare. Non si è vincolati da luogo e tempo questo grazie alla connessione internet. Quindi possiamo dire che il trading online è conveniente ma soprattutto è accessibile da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Si risparmia molto tempo. Il trading online è economico, le commissioni che si devono pagare sono inferiori alle commissioni del trading tradizionale.

Puoi monitorare le tue operazioni in qualsiasi momento, questo grazie alle piattaforme avanzate che permettono agli investitori di poter vedere in tempo reale l’andamento dell’investimento. Il trading online elimina quasi l’intermediario, consente di fare trading praticamente senza dover comunicare direttamente con il broker.

Oltre a ridurre i costi di commissione ti rende più libero nelle tue decisioni, questo di da maggior controllo sui i tuoi investimenti, le transazioni sono molto rapide a differenza del trading tradizionale.

Perchè aprire un conto demo

Un conto demo è il miglior modo per acquisire esperienza senza rischio. Il conto demo è un simulatore di trading, comunemente chiamato anche account di pratica, che da la possibilità di esercitarsi nel trading, ma anche di familiarizzare con la piattaforma e le sue funzioni. Si ha a disposizione un deposito in valuta virtuale, per simulare il trading senza rischiare il proprio capitale reale.

Grazie a questo simulatore oltre ad esercitarsi e conoscere al meglio la piattaforma di negoziazione, si possono testare strategie di trading o crearle senza rischio.
La maggior parte degli account demo sono semplici da aprire, la maggior parte dei broker ti richiede un’iscrizione con nominativo, e-mail e una password a tuo piacere e il gioco è fatto, di solito si può utilizzare il conto demo nell’immediato.

Il conto demo è una funzione molto importante, soprattutto per coloro che sono alle prime armi o che voglio cambiare il proprio broker così da poter testare la piattaforma e le sue funzioni. Ma è importante anche per creare e testare nuove strategie di negoziazione tutto questo senza rischiare i proprio soldi.

L’Analisi tecnica è fondamentale, vediamo perchè

L’analisi tecnica è una tecnica che aiuta a far prendere decisioni di acquisto o di vendita usando statistiche di mercato. Principalmente l’analisi tecnica studia i grafici che mostrano la cronologia degli scambi e le statistiche per qualunque bene finanziario.

Per eseguire l’analisi tecnica, i trader iniziano dai grafici che fanno vedere la cronologia dei prezzi e del volume degli scambi di un determinato bene e una serie di altre misure statistiche come medie mobili, massimi e minimi e variazioni percentuali. L’idea è quella di usare grafici per determinare tendenze e cambiamenti in tali tendenze. Ci sono vari tipi di tendenze e di modelli. Alcune analisi tecniche usano anche indicatori e oscillatori per comprendere i dati di trading.

L’analisi tecnica si basa sulla convinzione che le tendenze del mercato passato possono prevedere il comportamento futuro del mercato nel complesso e per singoli beni. La maggior parte dei trader, utilizza l’analisi tecnica perché li aiuta nelle decisioni di trading.