Bloggr

Blog e BloggeR: wordpress, plugin, temi, ottimizzazione, seo, web 2.0, grafica, applicazioni online.


CQS: personalizzare il numero di post da mostrare

Plugin Wordpress

pluginFantastico plugin per WordPress, nato dalle ceneri di UTW, il plugin per la gestione delle Tag.

CQS (Custom Query String) permette di settare un numero di post da visualizzare differente dal valore predefinito (per archivi, categorie, home, search, tags etc.).

Come si vede dall’immagine sotto è possibile applicare la modifica anche a singole categorie e si può scegliere la modalità di visualizzazione, ordinando gli articoli in ASCending o DESCending, per data, categoria, titolo e autore.

Il plugin è compatibile con WordPress 2.3.x e 2.5.x.

link → moshublog.com

 »  2 Commenti »

20 consigli per un miglior posizionamento su Google

Google, Motori di ricerca

Dopo 10 regole per costruire un sito di successo ecco altri venti consigli per un miglior posizionamento su Google.

1. Titolo dei post
Il titolo di ciascun post dovrebbe essere lungo 60-70 caratteri e riassumere il contenuto.

2. Descrizione *
Il meta description dovrebbe essere di circa 140 caratteri e descrivere il contenuto del post.
leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati

Ottimizzazione: differenziare i post col riassunto

Temi Wordpress, Tutorial

WordPress offre un utile strumento che generalmente non viene sfruttato dagli utenti e non viene inserito nei temi che si scaricano gratuitamente: the_excerpt.

Si tratta del riassunto che può essere inserito in ogni post dall’apposita scheda nel pannello di scrittura di Wiordpress.

Abbiamo già visto come sfruttare the_excerpt all’interno del file single.php per mostrarlo nel post.

Ma dal mio punto di vista il modo migliore per sfruttarlo è di inserirlo nelle pagine che generano l’archivio mensile dei post, che nel nostro tema viene generato dal file date.php o alternativamente dal file archive.php.
leggi il resto »»»

 »  3 Commenti »

WebSite Grader: radiografia SEO del tuo sito

Motori di ricerca

WebSite Grader è un nuovo strumento online molto completo per l’analisi del proprio sito.

Basta introdurre l’URL del proprio sito/blog, alcune parole chiave e un sito a cui paragonarlo per ottenere molte utili informazioni:

  • analisi di title, description e keywords
  • informazioni sugli heading usati (H1, H2 etc.)
  • pagerank e pagine indicizzate da google
  • numero di link che puntano al sito
  • informazioni sulle principali directory in cui il sito è recensito
  • informazioni sul social web, link su Del.icio.us e Technorati, post su Digg

WebSite Grader strumento SEO
leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati

LinkXL: plugin per WordPress per vendere link

Advertising, Blogging, Plugin Wordpress

LinkXL plugin per WordPressLinkXL è un nuovo plugin per WordPress che permette di vendere/acquistare link su pagine mirate ad aumentare il pagerank di chi acquista.

Una volta installato il plugin, lo spider di LinkXL scansiona le pagine del blog sulle quali vogliamo vendere “parole chiave”.

LinkXL suggerisce un prezzo di 5$ al mese per ogni link, ma ogni publisher può stabilire un proprio prezzo (il 40% dei proventi vanno alla società).
leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati

Meta Tag Analyzer: radiografia del proprio sito

Motori di ricerca

analisi del sitoMeta Tag Analyzer è un servizio gratuito che fa il checkup al vostro sito.

Inserendo l’URL nella maschera di ricerca otterremo le seguenti informazioni:

  • tipo di server
  • codifica caratteri
  • analisi dei meta tag title, description, keywords, author e del file robots.txt che fornisce ai motori informazioni sull’indicizzazione. A parte il tag Title, tutti gli altri tag sono inutili o obsoleti
  • quantità di link
  • peso in kb della pagina
  • lista del testo compreso nei link
  • lista del testo di commento alle immagini (alt)
  • lista delle parole contenute, numero di volte ripetute e percentuale sul totale (keywords density)
  • lista dei link
  • quantità di volte

link: Meta Tag Analyzer

 »  Commenti disabilitati

All in One Seo Pack: tutto il necessario per ottimizzare il blog

Motori di ricerca, Plugin Wordpress, SEO e Web Marketing

wordpress pluginAll in One Seo Pack è un plugin per wordpress con molte utili funzioni per l’ottimizzazione del nostro blog per i motori di ricerca.

All in One Seo Pack ottimizza automaticamente il titoli dei post inserendo le parole chiave all’inizio, inserisce le categorie del blog nel meta tag keywords, permette di inserire un riassunto di ogni articolo nel meta tag description, permette di usare il noindex su categorie e archivi per evitare contenuti duplicati.

link: All in One Seo Pack

 »  Commenti disabilitati

Rendere gli indirizzi delle pagine graditi ai motori come Google

Google, Motori di ricerca, Tutorial, Wordpress

WordPress, appena installato, assegna agli articoli e alle categorie degli indirizzi (URL, Uniform Resource Locator) che non sono certo il massimo in quanto a ottimizzazione per i motori di ricerca.

Se scriviamo un post dal titolo Rendere gli indirizzi delle pagine compatibili con Google questo post avrà assegnato un indirizzo del tipo http://www.sito.it/?p=244, dove 244 sarà l’identificativo univoco dell’articolo (ID).

La cosa migliore per ottenere più visite dai motori di ricerca è includere il titolo del post all’interno dell’URL, in modo da ottenere una pagina raggiungibile tramite un indirizzo del tipo
http://www.sito.it/rendere-gli-indirizzi-delle-pagine-compatibili-con-google
leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati

10 regole per costruire un sito di successo

Blogging, Motori di ricerca, SEO e Web Marketing, Wordpress

fare centroQuali sono le regole veramente importanti per costruire un sito internet che sia ben posizionato sui motori di ricerca?
Inserire testo nascosto? Link invisibili? Parole ripetute centinaia di volte?

Per fortuna i tempi sono cambiati da quando bastava fare quei trucchetti per ritrovarsi ai primi posti, i motori di ricerca si sono molto evoluti e cercano di emulare il ragionamento umano, quindi cercano di capire se si bara o no, e chi bara viene punito.
Quindi i trucchetti descritti sopra non solo al giorno d’oggi non funzionano, ma rischiano di farvi penalizzare.

Quindi che devo fare?

Oggi per creare un sito di successo è necessario:

  1. creare dei buoni contenuti, articoli interessanti ci procureranno diversi link da altri siti
  2. inserire nel testo link a siti autorevoli che trattano argomenti simili, linkare pagine di altri siti dove si approfondiscono altri aspetti della tematica trattata nel nostro articolo
  3. aggiornare il sito frequentemente
  4. costruire un sito con codice html/xhtml conforme con gli standard del web (validato w3c), un sito o un blog che produce codice ottimizzato si posizionerà meglio
  5. usare il titolo degli articoli negli indirizzi delle pagine, per WordPress vedi Permalink
  6. usare i tag h1 o h2 per il titolo delle pagine
  7. usare i tag h2 o h3 per il riassunto nelle pagine
  8. segnalare il sito nelle principali directory
  9. aumentare il traffico segnalando i propri articoli nei siti di social news
  10. acquistare traffico su Google AdWord


leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati

Title: personalizzare il titolo della home page

Creare un blog, Hack Wordpress, Motori di ricerca, Temi Wordpress, Tutorial

titolo titleLa funzione “wp_title” di WordPress serve a generare il titolo [Title] di tutte le pagine.
Si tratta della scritta che appare come titolo della finestra del browser, una scritta che, se ben gestita, può aiutare a posizionarsi meglio sui motori di ricerca.

I template per WordPress generano un Title differente per ogni pagina e per ogni categoria, ma generalmente viene “discriminata” la home page del sito, sopratutto nei temmi in cui la funzione wp_title che genera il titolo è inserita nel file header.php, come nel caso sotto:

< ?php bloginfo('name'); ?> < ?php if ( is_single() ) { ?> » Archivio < ?php } ?> < ?php wp_title(); ?>

leggi il resto »»»

 »  Commenti disabilitati