Piano industriale Alitalia

Come molti economisti sapranno, fra pochi giorni si terrà il primo board della nuova Alitalia che è partecipata al 49% da Etihad.
La riunione del Consiglio di Amministrazione è stato organizzato per discutere ed esaminare tutto l’intero piano industriale, le previsioni dicono che l’aumento di capitale relativo ai 390 milioni di euro versati dal nuovo socio mediorientale saranno impiegati esclusivamente per lo sviluppo della compagnia che ha obiettivi ambiziosi da portare a termine.
Oltre questi sono in arrivo altri 120 milioni di euro relativi all’operazione, sempre con Etihad di rilevare il 75% di Alitalia Loyalty, società che gestisce il programma millemiglia.
Per l’anno a venire i costi ammontano a circa 2,40 miliardi di euro contro un ricavo di soli 1,20 miliardi, fra queste spese la voce carburante resta la più alta in assoluto con i suoi 950 milioni di euro, cifra che potrebbe diminuire visti i costi in diminuzione del greggio e dei relativi carburanti.

You may also like