Forex Trading

Forex, come funziona il mercato valutario?

Settembre 3, 2019

Oggi vogliamo parlarvi del mercato finanziario più grande al mondo, il suo volume giornaliero va oltre i 5$ trilioni, stiamo parliamo del mercato valutario o più comunemente chiamato Forex, dove vengono scambiate tutte le valute mondiali.

Il Forex è una grande rete dove acquirenti e venditori, scambiano valuta tra loro a un prezzo stabilito. E’ il mercato dove le banche centrali e le grandi aziende e investitori convertono una valuta per un altra. Come abbiamo già detto all’inizio la grande quantità di valuta che viene convertita ogni giorno rende volatile i movimenti di prezzo. Proprio la sua alta volatilità a rendere molto affascinante il mercato valutario per i trader, avere più possibilità di alti guadagni.

Ma come funziona il mercato valutario?

Diversamente dal mercato azionario o da quello delle materie prime, il mercato valutario non ha una sede centrale come la borsa valori, ma viene scambiata direttamente tra due parti, è un mercato OTC, Over the counter. Il mercato valutario è gestito da una rete mondiale di banche che sono su quattro principali centri di trading forex in vari fusi orari: Londra, New York, Sydney e Tokyo.

Il mercato valutario visto che non a un sede centrale può essere scambiato 24 ore su 24 al giorno. Ci sono tre diversi tipi di mercato forex, che sono il Mercato forex spot, Mercato forex a termine e il mercato forex futuro. La maggior parte degli investitori scambiano sui prezzi forex non prevede di possedere la valuta se stessa, fanno previsioni sui tassi di cambio per avere un profitto dai movimenti dei prezzi sul mercato.

Quando operiamo con il trading forex, troveremo una coppia di valute come EUR/USD (Euro/Dollaro), la valuta di base è la prima valuta indicata, in questo caso EUR, mentre la seconda, USD è chiamata valuta di quotazione. Questo perché il forex trading implica sempre la vendita di una valuta per acquistarne un’altra, ed è per questo che viene quotata in coppia.

Ogni valuta della coppia viene indicata come se fosse un codice con tre lettere, così da rappresentare la regione e una che rappresenta la valuta stessa. Per esempio EUR/USD è una coppia di valute che prevede l’acquisto dell’Euro e la vendita del dollaro USA.

Le coppie vengono suddivise in tre categorie coppie maggiori, dove troviamo sette valute che costituiscono 80% del trading forex globale, parliamo di EUR/USD, USD/JPY, USD/CHF e GBP/USD. Poi troviamo le coppie minori, queste coppie valutarie sono meno negoziate, spesso sono valute molto importanti, non si scambiano mai con il dollaro USD, includono EUR/GBP, EUR/CHF, GBP/JPY.

Poi ci sono le coppie esotiche, una valuta molto importante contro una valuta di una piccola economia USD/PLN, GBP/MXN, EUR/CZK.
Esistono diversi metodi con cui si ha la possibilità di scambiare forex, ma tutti hanno la stesso modo di funzionare, acquistando contemporaneamente una valuta e vendendo l’altra valuta.

Tradizionalmente moti scambi forex vengono effettuati attraverso un broker forex, ma grazie al trading online si può trarre vantaggio dai movimenti dei prezzi valutari usando prodotti derivati come il trading online in CFD. I CFD sono prodotti finanziari con leva, che danno modo di aprire una posizione per una percentuale dell’intero ammontare della negoziazione. A differenza dei prodotti che non hanno la leva finanziaria, non viene assunta la proprietà del bene finanziario, ma si prende una posizione sul fatto che il mercato aumenterà o diminuirà.

Il mercato valutario è formato da valute di tutto il mondo, ed è guidato principalmente dalle forze della domanda e dell’offerta ed è molto importante comprendere le influenze che determinano le fluttuazioni.

Il mercato Forex, è molto amato da trader professionisti e non questo perchè il mercato valutario come abbiamo già detto, è aperto 24 ore su 24 al giorno, a maggiore liquidità e maggiore volatilità che da l’opportunità ai trader a breve termine di avere molti profitti.